lunedì 15 settembre 2008

Non puoi chiedere al cane....


.... di fare il gatto e viceversa!

Mi spiego: se un cane abbiaia, scodinzola e si accuccia vicino al padrone, non può "miagolare", non può non muovere la coda e stare lontano dal padrone. Così come un gatto che miagola e si "acciambella" sul divano davanti al caminetto, non può nè abbaiare nè scodinzalare!!!

No, no mi sono impazzita del tutto. E' che a volte delle persone ti dicono di essere in questo o in quell'altro modo, + quello e - quell'altro. Ma uno deve essere quello che si sente. Va bene smussare degli angoli del proprio carattere, ma non ho più voglia di accettare "compromessi per il quieto vivere", sia nell'amicizia, in Amore che in famiglia.

4 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sacrosanto. Amicizia ed amore devono vivere soprattutto su un elemento per me fondamentale: la simbiosi tra le due persone.

Non dico su tutto ma sulla maggioranza delle cose e anche delle questioni importanti della vita.

Altrimenti alla lunga non funziona.

Un bacio Vale!!!
Daniele

giulia ha detto...

Ciao Valentina, vero! Certe persone dicono, ah se mi conoscessi, sono diverso sai......Ma cavolo così sei e mi stà bene e guai sendere a compromessi sugli affetti......Un bacio........Luisa.....Giulia

Tintus ha detto...

X DANIELE: è vero che in parte Amore e Amicizia debabno andare nella stessa direzione, ma confrontarsi su piani diversi è bello. Poi certo sui principi di vita e su questioni morali, bisogna guardare nella stessa direzione se no poi uno si allontana!

Tintus ha detto...

X LUISA: sono proprio quelle le frasi che non sopporto! Se a me piaci così, perchè dimostrarti per forza nella tua luce migliore (forse per te, ma non per me!)? Non è facile relazionarzi agli altri, però anche portare sempre una maschera è una fatica. capisco che a volte, come ad esemio in alcine situazioni lavorative, è necessario assumere un certo comportamento, ma negli affetti in generale non lo comprendo. Bacio e buona giornata!